Termini e condizioni d'uso

Informativa sul trattamento dei dati personali clienti

Ai sensi dell'articolo 13 del Codice In materia di dati personali, D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003, si informa che il trattamento dei dati personali forniti in sede di fornitura beni/servizi, finalizzato unicamente ad eseguire gli obblighi contrattuali e ad adempiere a Sue specifiche richieste, nonché ad adempiere agli obblighi normativi, in particolare quelli contabili e fiscali, oltre che a fornirle informazioni commerciali sui nostri prodotti e servizi, avverrà presso la Zenit Srl, con l'ufilizzo di procedure anche informatizzate, nei modi e nei limiti necessari per perseguire le predette

finalità.

I dati in questione potranno essere:

  1. utilizzati per provvedere agli adempimenti relativi o comunque connessi con la gestione e/o l'esecuzione del contratto;

  2. comunicati a soggetti terzi che svolgono specifici incarichi per conto della Zenit Srl tenuta contabilità, bilanci, adempimenti fiscali e previdenziali, gestione dei sistemi informativi, ricerche di mercato;

  3. comunicati ed istituti bancari, per la gestione di pagamenti derivanti dell'esecuzione del contratto;

  4. comunicati ad enti, consorzi o associazioni aventi finalità di tutela del credito;

  5. utilizzati per informare il cliente circa le attività ed iniziative commerciali della Zenit Srl

  6. comunicati alle categorie di soggetti interessati;

  7. utilizzati, comunicati e/o diffusi nei casi previsti dalla legge. Il conferimento e l'autorizzazione al trattamento dei dati per le finalità precedentemente descritte deve ritenersi necessaria ai fini dell'esecuzione del contratto. Il suo diniego . impedirebbe la prosecuzione del rapporto contrattuale. Agli interessati sono riconosciuti i diritti di cui all'articolo 7 del citato Codice, che per Sua comodità riproduciamo integralmente.

Art. 7 - Diritto di accesso al dati personali ed altri diritti 1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile. 2. L'inferessato ha diritto di ottenere l'indicazione:

  1. dell'origine dei dati personali;

  2. delle finalità e modalità del trattamento;

  3. della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;

  4. degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;

  5. dei soggetti o delle categorie di soggetti di quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

  1. L'interessato ha diritto di ottenere:

  1. l'aggiormamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;

  2. Ja cancelfazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;

  3. l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

  1. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:

  1. per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;

  2. al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta 0 peril compimento di ricerche di mercato 0 di comunicazione commerciale.

1)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DELLA ZENIT S.r.l.

La Società a responsabilità limitata Zenit accetta ordinazioni ed effettua forniture in base alle seguenti condizioni generali di vendita. Qualsiasi clausola o condizione in contrasto con queste condizioni, è nulla e senza effetto per Zenit S.r.l.

Condizioni generali: le forniture di prodotti e/o servizi dalla Zenit S.r.l. in appresso denominata Venditrice, sono regolate dalle presenti condizioni, che l’Acquirente dichiara di conoscere, ed accetta con la trasmissione stessa del suo ordinativo. Con tale accettazione l’ Acquirente rinunzia altresì a proprie eventuali condizioni generali d'acquisto, considerate singolarmente o nel loro complesso.

Ordinazioni: le ordinazioni sono soggette alle presenti condizioni generali.

Prezzi: i prezzi applicati sono quelli in vigore al momento dell’ordine, salvo che l’ Acquirente richieda una consegna dilazionata, nel qual caso si applicheranno i prezzi in vigore al momento della richiesta spedizione.

Imballi: il loro costo è di norma compreso nel prezzo; imballi particolari richiesti dall’Acquirente verranno addebitati al costo.

Tolleranza: la Venditrice ha diritto nell’esecuzione dell’ordine ad una tolleranza del 10% in più o in meno della quantità ordinata e confermata; l'importo addebitato corrisponderà al quantitativo effettivamente spedito.

Trasporti e resa: la merce è venduta franco magazzino della Venditrice, salva esplicita pattuizione contraria; le merci viaggiano comunque sempre a totale rischio e pericolo dell’Acquirente. Verrà provveduto ad eventuale copertura assicurativa soltanto dietro specifica richiesta e a spese dell’ Acquirente.

Consegna: i termini di consegna sono indicativi e non impegnano la Venditrice: essa non risponde dei danni per mancate consegne, per interruzioni, sospensioni e ritardi di fornitura dovuti a impossibilità od anche solo a particolari difficoltà nell’approvvigionamento delle materie prime: per ordine od anche solamente per direttive delle Autorità; comunque, per cause estranee alla volontà della Venditrice che alberino il regolare andamento delle forniture.

Pagamenti: i pagamenti vanno sempre fatti al domicilio della Venditrice. L'eventuale emissione di tratte, accettazione di effetti o assegni esigibili fuori piazza non deroga alla condizione del pagamento al domicilio della Venditrice. I pagamenti sono dovuti nei termini pattuiti anche nei casi di ritardo dell’arrivo della merce, o di avarie o perdite parziali o totali verificatesi durante il trasporto, nonché nel caso in cui le merci messe a disposizioni dell'Acquirente presso la Venditrice non vengono dall’Acquirente stesso ritirate. Ove non derogato dalle disposizioni dal presente punto o da altre pattuizioni si

applica L'art. 1496 del C.C. In caso di ritardato pagamento la Venditrice è autorizzata ad emettere tratta a vista con spese, maggiorata di spese incasso ed interessi di mora al tasso bancario corrente, aumentato di tre punti percentuali per copertura commissioni ed oneri bancari.

Sospensioni o risoluzione dl ordinazioni: quando non venisse rispettata, anche solo in parte, una delle condizioni stabilite per la fornitura, o quando si verificassero variazioni di qualsiasi genere nella ragione sociale, nella costituzione o nella capacità commerciale dell’ Acquirente, come pure n caso di constatata difficoltà nei pagamenti da parte dell’Acquirente anche nei confronti di terzi, è in facoltà della Venditrice di sospendere ulteriori consegne, o di chiedere l’immediato pagamento di quanto dovutole, oppure ancora di chiedere garanzia prima del completamento della fornitura o di sospenderla per la parte non consegnata,

Le merci sono vendute con patto di riservato dominio ai sensi degli artt. 1523 e segg. del cod. civ. di conseguenza sino al totale pagamento dell’intero prezzo, eventuali interessi ed accessori tutti, esse rimarranno di proprietà della Casa. RISERVATO DOMINIO: Questa merce rimane di ns. proprietà fino al totale saldo della fattura,

Garanzie: la Venditrice garantisce la rispondenza dei prodotti forniti alle caratteristiche tecniche da lei stessa indicate, ma non il loro impiego, che esula dalle sue possibilità di controllo. Pertanto nessuna responsabilità potrà esserle attribuita per eventuali danni derivanti dall'impiego dei prodotti forniti, e nessun indennizzo potrà esserle chiesto, salva la sostituzione di merce comprovatamente non rispondente ai requisiti dichiarati, purché contestata e restituita nei termini ed alle condizioni di cui ai successivi articoli 13 e 14.

Reclami: eventuali reclami per non rispondenza alla garanzia di cui all’articolo precedente devono essere fatti noti alla Venditrice entro 8 giorni dal ricevimento della merce da parte dell’ Acquirente. Il reclamo non potrà essere accettato senza ispezione della merce da parte della Venditrice; qualora per tale ispezione si rendesse necessaria la restituzione totale o parziale della merce si applicherà l’articolo seguente.

Resi: la restituzione di merce deve essere previamente autorizzata dalla Venditrice e deve avvenire franca di ogni spesa, trasporto incluso.

Competenza giudiziaria: l'Acquirente concorda con la Venditrice nel ritenere competente per ogni contestazione o azione esclusivamente [Autorità Giudiziaria di Taranto.

ZENIT S.r.l.

Via Del Tratturello Tarantino, 5 - 74123 TARANTO — Tel. 0994725984 Fax 0994723444 Partita IVA: 02455090734



Seguici su Facebook